Cani da tartufo: Jack Russell Terrier

Il Jack Russel Terrier è un terrier di piccole dimensioni creato dal famoso cinofilo reverendo Russell nell’Inghilterra del 1800 per la caccia alla volpe. Le dimensioni ridotte e l’inesauribile energia del Jack Russell sono caratteristiche particolarmente adatte alla cerca del tartufo, e sono sempre di più i tartufai che scelgono di adottare questo piccolo terrier anche per il suo carattere socievole.

Indice dei contenuti

Jack Russell: Descrizione

Il Jack Russell Terrier è un cane di taglia piccola taglia e di forma triangolare (la lunghezza è maggiore rispetto all’altezza), ha il tartufo (naso del cane) e le labbra nere e strette, con piccoli occhi a mandorla. Secondo lo standard il mantello dev’essere prevalentemente bianco, con macchie nere o fulve, il pelo può essere liscio, spezzato o ruvido.

Il Jack Russell è un terrier molto vivace, sveglio e intelligente. È un cane con una fonte inesauribile di energie e questo lo rende particolarmente adatto per la cerca del tartufo. D’altro canto, questo grande bisogno di attività motoria, non è molto adatto per chi conduce uno stile di vita sedentario o per chi vive in condominio e non ha la possibilità di portarlo fuori abbastanza spesso.

Il temperamento dinamico del Jack Russell si lega a una grande voracità; è un cane molto goloso la cui alimentazione dev’essere tenuta sotto controllo poiché ha una spiccata tendenza a ingrassare. Nonostante questa caratteristica, il Jack Russell gode generalmente di ottima salute e non ha particolari predisposizioni verso malattie specifiche.

Jack Russell: Carattere

I Jack Russell sono cani da caccia e hanno un forte istinto predatorio, motivo per cui è indispensabile imporre un’educazione ferma e disciplinata, soprattutto nelle prime fasi della vita e durante l’addestramento. Il Jack Russell, infatti, è un ottimo e instancabile cercatore, ma il rischio principale di un cattivo addestramento è quello di non riuscire a controllare il morso durante la cerca e compromettere la preservazione del tartufo.

È un cane socievole, vivace, coraggioso, intelligente e sicuro di sé. Il Jack Russell è anche un buon cane da compagnia ed è perfetto per giocare con i bambini, ma servono compagni umani con una vita molto attiva in grado di trascorrere col cane molte ore all’aria aperta e disposti a fare lunghe passeggiate.

Il Jack Russell è un ottimo cane da tartufo grazie al perfetto bilanciamento tra resistenza, agilità, olfatto e intelligenza, ma dovrà essere addestrato adeguatamente, a causa del suo carattere un po’ ribelle. È un cane che apprende molto velocemente e dovrebbe essere addestrato a partire dai primi mesi di vita. Successivamente, è meglio affidare l’addestramento per la cerca del tartufo a cinofili esperti, poiché un errore nell’addestramento rischierebbe di compromettere la raccolta del tuber.

Grazie alle sue dimensioni ridotte e alla sua grande agilità, il Jack Russell è un cane che riesce ad attraversare rovi e cespugli particolarmente fitti senza troppi problemi, è un ottimo scavatore e un instancabile compagno di raccolta.

Jack Russell: Storia

Le origini del Jack Russell risalgono al 1800, quando il reverendo inglese John Russell, da esperto cinofilo quale era, incrociò diverse razze nel tentativo di creare un terrier piccolo, agile e coraggioso, che non avesse paura dei cavalli e che riuscisse a infilarsi nelle tane di tassi e volpi senza alcuna difficoltà.

La storia vuole che il reverendo, appena ventenne, si innamorò di una piccola terrier di nome Trump, di cui riuscì a diventare il padrone. Dall’amore per la sua cagnolina e grazie alle sue comprovate competenze cinofile, Russell riuscì nel suo obiettivo incrociando razze quali il beagle e il bulldog partendo dalla piccola Trump.