Vuoi provare l’esperienza della ricerca del tartufo? Esistono numerose realtà tra cui scegliere

Esistono numerosi tour del tartufo in cui, grazie al lavoro di veri tartufai, è possibile provare in prima persona l’esperienza indimenticabile della cerca del tartufo, anche senza essere in possesso dell’apposita licenza. Scopri cosa cercare per trovare questi tour – spesso accompagnati da cene e degustazioni – e quali cose è bene sapere prima di partire all’avventura.

Partecipare a una cerca del tartufo

Andare per boschi, di giorno e di notte, affrontando con i tuoi fedeli amici a 4 zampe itinerari stupendi, analizzando i segnali del tartufo per scoprire i migliori esemplari, ammirandoli appena estratti dal loro scrigno di terra. L’esperienza della cerca del tartufo è qualcosa che i tartufai descrivono come una sorta di rituale magico, una comunione tra la terra e l’uomo in cui il tartufo è la sua sintesi perfetta. Questa bellezza è talmente forte da aver attraversato i secoli intatta, tramandata dalle numerose storie dei tartufai radicate nella tradizione locale.

I tartufai, però, sanno quanto sia difficile preservare il delicato ambiente del tartufo, e sanno anche che condividere parte di questa magia sia la cosa migliore da fare per riuscire a proteggere il tartufo e il suo mondo. Ecco perché, nel corso degli anni, molti tartufai hanno cominciato a organizzare splendidi tour del tartufo, permettendo anche a chi non possiede l’apposita licenza di vivere un’esperienza emozionante impossibile da dimenticare.

Cane cerca tartufo

Un tour del tartufo insieme a veri tartufai

Vorresti vivere anche tu l’esperienza della cerca del tartufo? C’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ogni stagione ha i suoi tuber e, per ogni tartufo, delle zone più vocate. È sufficiente scegliere il proprio tartufo preferito, attendere il momento adatto per la raccolta, cercare il tour del tartufo più vicino e prenotare questo momento magico che rimarrà con te per sempre.

Ogni tartufaio (o gruppo di tartufai) ha le sue regole da seguire, i suoi itinerari preferiti – divisi per difficoltà – e i suoi “pacchetti” comprensivi di pranzo, cena o degustazione. Non c’è di niente di meglio di andare per boschi insieme a veri tartufai – custodi del luogo e insegnanti preziosi – per provare davvero l’esperienza della ricerca del tartufo, e concludere in bellezza con una cena a base di tartufo, assaporando il frutto delle loro fatiche quotidiane.

Esistono tantissime realtà che organizzano tour del tartufo, è sufficiente cercare in internet o contattando direttamente dei veri tartufai. Fare un elenco esaustivo di queste esperienze sarebbe praticamente impossibile, perciò, il miglior consiglio è quello di includere nella tua ricerca parole chiave come tour del tartufo o esperienza ricerca tartufo, aggiungendo la regione di destinazione o specificando la tipologia di tartufo.

Cavare un tartufo

Cose da sapere prima di partire all’avventura

Prima di partire per questa avventura affascinante, però, vorremmo darti alcuni consigli, per avere una maggiore consapevolezza riguardo al tartufo e al suo ambiente delicato:

  • Ascolta con attenzione le spiegazioni dei tartufai. Anche se, su alcuni argomenti, i tartufai possono avere opinioni diverse, la loro esperienza diretta è di fondamentale importanza per la sopravvivenza del tuber all’interno del suo habitat.
  • Rispetta i cani con profonda devozione. Solo i cani sono in grado di individuare con precisione il tartufo e di scovarlo senza rovinarlo, a seguito di un minuzioso addestramento e grazie all’amicizia sviluppata negli anni con il suo tartufaio. Se ami il tartufo, devi rispettare i cani.
  • Lascia intatto l’ambiente del tartufo. Non scavare buche di tua iniziativa, non estirpare piante e, soprattutto, non sporcare i boschi. Il ciclo del tartufo è molto delicato, è sensibile ai cambiamenti climatici e all’inquinamento; tratta il suo habitat con il rispetto che merita.

Altri articoli dal Blog